PANDEMIA I PROTAGONISTI: BUSINESS E QUAQUARAQUÀ PER FORTUNA SIAM TUTTI FRATELLI!

George Bush morto: quando annunciò l’inizio della guerra del Golfo. L’inizio della Guerra del Golfo annunciata alla tv dal presidente americano il 16 gennaio 1991. IL Fatto Quotidiano la bocca delle ” verità ” scrive, Afghanistan: Usa ritira le truppe entro l’11 settembre, a 20 anni dall’attacco alle Torri Gemelle. Trump aveva negoziato il ritiro entro il 1° maggio, ma l’Amministrazione Biden l’ha posticipato per tentare di far decollare gli sforzi di dialogo tra i talebani e il governo di Kabul, finora falliti. La guerra è costata finora agli Stati Uniti migliaia di miliardi di dollari, oltre 2300 militari morti e 20 mila feriti, e almeno 100mila civili afghani uccisi. Oggi parte la vaccinazione polio Afghanistan, allarme Onu: 18 milioni di persone ridotte alla fame Nel Paese si stima che, entro il 2021, quasi metà della popolazione avrà bisogno di assistenza per sopravvivere. Servono 1,3 miliardi di dollari. Dimenticato quasi morti in tunnel e Toro Tora, e i bambini mutilati da mine antiuomo italiane di cui mi parlò in un meeting il Ministro Margherita Boniver e il Giornalista Daniele Moro proveniente da una missione in cui c’era ancora una marea di salme gasate! Così, nel 1991 la Guerra del Golfo: 42 giorni di combattimenti, 100 mila militari iracheni morti, 20mila vittime civili. Così alle 22.50 del 16 gennaio 1991 comincia l’offensiva «Desert storm», Tempesta del deserto, condotta sotto la bandiera dell’Onu da una coalizione multinazionale composta da 33 Paesi. Una sgangherata guerra che il Generale Statunitense Herbert Norman Schwarzkopf jr fu protagonista dell’operazione Desert Storm nella Guerra del Golfo. Fonte vicino al generale, c’era in disaccordo sul ritiro dall’Iraq prima voleva la testa di Saddam, ma i soliti soloni addirittura lo volevano in prigione dorata in Africa, covo e proprietà di Osama Bin Laden: chissà se catturato Saddam le cose sarebbero andate meglio. Morale: migliaia di miliardi sprecati: tutti per uno, uno per tutti, ma per la Pandemia Covid-19, guerra contro i Popoli Terrestri disuniti come scrive Leonardo Sciascia: uomini, mezz’uomini, ominicchi, pigliainculo e quaquaraquà:dimenticando 4-500 morti  giorno! 

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.corriere.it/speciali/golfo_90-91/%23:~:text%3DNel%25201991%2520la%2520Guerra%2520del,iracheni%2520morti%252C%252020mila%2520vittime%2520civili.%26text%3DAlle%252022.50%2520del%252016%2520gennaio,multinazionale%2520composta%2520da%252033%2520Paesi.&ved=2ahUKEwi_58WY3__vAhV7g_0HHY9lBYYQFjABegQIAxAF&usg=AOvVaw2bNgGW-bylSYdRhRG0iZR6&cshid=1618472439419

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/afghanistan-allarme-onu-18-milioni-di-persone-ridotte-alla-fame-bimbi-malnutriti-ba257494-fe8b-4e49-885c-bd6db6843184.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...